La vera completezza nella vita la può dare solo l’amore

R. è tornato in dormitorio da poco.È un signore distinto che ama leggere. Si parla di varie cose che riguardano le nostre vite e poi lui dice

La vera completezza nella vita la può dare solo l’amore”

R. ha dovuto lasciare la casa a seguito di un grave problema di salute alla schiena, dopo aver saputo che non avrebbe più potuto lavorare, terminato il periodo di mutua, il suo datore di lavoro lo ha licenziato. 

“Sarebbe bello trovare un altro lavoro subito, ma l’operazione a cui sono stato sottoposto non mi permette di fare quasi nessuno sforzo”

 Ha 44 anni ed è alla ricerca di lavoro ma non può più esercitare la sua professione di decoratore, la sua vita è cambiata da un giorno all’altro sotto moltissimi punti di vista e la sua preoccupazione è forte.Suo fratello vive a Torino con la sua famiglia e passa da loro tutte le giornate. Lo hanno ospitato per due mesi ma hanno una casa piccola e lui non vuole pesare troppo su di loro così ha deciso di intraprendere il percorso nei dormitori. “Molte persone che vivono da troppo tempo nei dormitori non riescono a uscire dalla situazione perchè si abituano: hanno un posto dove dormire e ogni giorno appena si svegliano pensano in quale mensa possono andare a mangiare”.  Lui ha paura di entrare in quel meccanismo.