Burkina Faso

Le Arti Per La Vita

Il progetto “Le Arti per la Vita” è stato realizzato grazie al contributo dell’8×1000 della Chiesa Valdese con l’obiettivo di diffondere i valori fondamentali dell’associazione in nuove aree del mondo.

Una nostra ex volontaria, trasferitasi in Burkina Faso nel 2013, ha aperto una nuova prospettiva per Relamondo realizzando questo progetto rivolto a giovani Burkinabè che attraverso le arti hanno sviluppato competenze personali e professionali.

Il percorso ha previsto la realizzazione di atelier di arteterapia, coaching di sviluppo personale tradizionale e medium danza, design/fabbricazione mobili, giardinaggio/agroecologia, arte visiva, teatro, danza afro-contemporanea

I laboratori hanno previsto lo sviluppo del linguaggio del corpo, dell’espressione grafico-pittorica, dell’utilizzo della voce e del canto. Sono stati proposti giochi di gruppo ed individuali. I temi su cui i giovani si sono dovuti confrontare con se stessi e con gli altri sono stati: autostima, desideri, capacità e risorse, visione della vita e sviluppo del proprio potenziale, solidità e determinazione di fronte al giudizio ed alle aspettative degli altri, gestione del fallimento/errore.

I laboratori si sono svolti a partire dal mese di Febbraio al mese di Novembre 2023.

Il 14 luglio 2023 approffittando della presenza di Silvia Ferraris in Italia è stato organizzato un evento per raccontare il progetto. Alla serata hanno partecipato circa 60 persone. Durante la serata è stata eseguita una performance artistica e sono stati proiettati video dei laboratori. A concusione è stata condivisa una cena italo-burkinabè.

Il 29 Novembre 2023 alcuni volontari dell’associazione hanno incontrato online i partecipanti del progetto per uno scambio sia sul percorso svolto e sulle prospettive future e un confronto sul tema dell’arte nei due stati.

I partecipanti

Gli Atelier

Serata di condivisione del progetto in Italia

Serata di confronto tra volontari italiani e i giovani burkinabè